Delfo Pozzi

Islanda

Partire per l’Islanda - on the road. 
Un anno di tempo per preparare tutto, tre giorni di bagagli, cavalletti, biscotti, scarpe, foglietti, calzini, i tamponi da fare il giorno prima di partire, il pieno alla macchina.
Il 25 marzo entriamo in autostrada alle 17:30 e per la prima volta pensiamo seriamente a dove trascorrere la prima notte di viaggio. 
Nessuna increspatura nel sereno caos del momento, nessuna discussione.
Venti ore, 1600 km e tre frontiere dopo ci fermiamo dunque per dormire. In Danimarca
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
1 / 9 ‹   › ‹  1 / 9  › pause play enlarge slideshow
Partire per l’Islanda - on the road.
Un anno di tempo per preparare tutto, tre giorni di bagagli, cavalletti, biscotti, scarpe, foglietti, calzini, i tamponi da fare il giorno prima di partire, il pieno alla macchina.
Il 25 marzo entriamo in autostrada alle 17:30 e per la prima volta pensiamo seriamente a dove trascorrere la prima notte di viaggio.
Nessuna increspatura nel sereno caos del momento, nessuna discussione.
Venti ore, 1600 km e tre frontiere dopo ci fermiamo dunque per dormire. In Danimarca
Islanda
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
2 / 9 ‹   › ‹  2 / 9  › pause play enlarge slideshow
Islanda
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
3 / 9 ‹   › ‹  3 / 9  › pause play enlarge slideshow
Islanda
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
4 / 9 ‹   › ‹  4 / 9  › pause play enlarge slideshow
Islanda
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
5 / 9 ‹   › ‹  5 / 9  › pause play enlarge slideshow
Islanda
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
6 / 9 ‹   › ‹  6 / 9  › pause play enlarge slideshow
Islanda
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
7 / 9 ‹   › ‹  7 / 9  › pause play enlarge slideshow
Islanda
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
8 / 9 ‹   › ‹  8 / 9  › pause play enlarge slideshow
Mattina del quinto giorno: siamo in vista dell’Islanda. 
Usciamo in coperta e il freddo, come di consueto, ci avvolge il viso e lo punge di aguzzi spilli invisibili. 
Lieta novità, guardandosi attorno non ci sono più le onde alte due piani che ci hanno accompagnato dalle Shetland in avanti. 
Sparite: forse ritornate al fondo del mare, alla radice di tutte le correnti, nell’abisso infernale di tutte le tempeste. Guardando il cielo azzurro quelle onde sembrano un sogno a malapena possibile. 
Anche il vento pare mutato: continua a soffiare ma più gentile, non pettina più il mare in trecce bianche di spuma. 
Dopo qualche minuto all’aperto cambia la percezione del freddo. Sembra più intenso di quello di ieri, o di ieri l’altro. È un freddo che si può quasi vedere là dove si condensa sulla costa, tra la foschia e il ghiaccio dei fiordi, nel riflesso azzurro di tutto il creato. 
Per i prossimi due mesi vivremo qui, bisognerà abituarsi.
aggiungi al carrello
add to shopping cart

Opzioni disponibili
Options available
9 / 9 ‹   › ‹  9 / 9  › pause play enlarge slideshow
Mattina del quinto giorno: siamo in vista dell’Islanda.
Usciamo in coperta e il freddo, come di consueto, ci avvolge il viso e lo punge di aguzzi spilli invisibili.
Lieta novità, guardandosi attorno non ci sono più le onde alte due piani che ci hanno accompagnato dalle Shetland in avanti.
Sparite: forse ritornate al fondo del mare, alla radice di tutte le correnti, nell’abisso infernale di tutte le tempeste. Guardando il cielo azzurro quelle onde sembrano un sogno a malapena possibile.
Anche il vento pare mutato: continua a soffiare ma più gentile, non pettina più il mare in trecce bianche di spuma.
Dopo qualche minuto all’aperto cambia la percezione del freddo. Sembra più intenso di quello di ieri, o di ieri l’altro. È un freddo che si può quasi vedere là dove si condensa sulla costa, tra la foschia e il ghiaccio dei fiordi, nel riflesso azzurro di tutto il creato.
Per i prossimi due mesi vivremo qui, bisognerà abituarsi.
Link
https://www.delfopozzi.com/islanda-s3350

Share link on
CLOSE
loading